Agricoltura in Trentino: 860 domande per la raccolta stagionale

Metà delle persone interessate sono giovani tra i 16 ed i 35 anni. Create liste territoriali per disoccupati, studenti, giovani e neodiplomati

Immagine repertorio

Circa 860 richieste sono arrivate all'Agenzia del Lavoro da persone disponibili a lavorare come stagionali in agricoltura, settore in cui di recente ci sono state diverse difficoltà nel reperire manodopera.

Per far fronte al bisogno di operai agricoli, sono state create liste territoriali nelle quali - oltre ai disoccupati - possono rientrare anche studenti, giovani e neodiplomati. La maggior parte delle richieste è arrivata da Rotaliana e Valle dell'Adige (332); a seguire Vallagarina e Alto Garda (196), Valsugana e Primiero (130), Non e Sole (100), Giudicarie (20) e Fiemme e Fassa (4). Inoltre, 75 candidati sono domiciliati fuori dal Trentino. I giovani tra i 16 ed i 35 anni costituiscono più della metà delle persone interessate, con 461 persone che hanno dato la disponibilità a lavorare nel settore agricolo come stagionali: di questi, 221 hanno meno di 25 anni e 240 hanno un'età compresa tra i 26 ed i 35 anni.
   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due pastori del Caucaso "terrorizzano" Oltrecastello: passante morso al braccio

  • Paura vicino ai mercatini di Natale, ragazzo accoltellato alla pancia: è grave

  • Bancomat fatto esplodere nella notte: spariti 40mila euro e gravi danni al palazzo

  • Incidente a Segonzano: ferito 12enne. I vigili del fuoco: "Decima volta in quel punto"

  • Ritrova la sorella dopo 50 anni: la storia di Luca

  • Diciottenne blocca il bus e prende il vetro a testate, poi aggredisce autista ed agenti

Torna su
TrentoToday è in caricamento