Jeremy Wade di 'River Monster': "Forse abbiamo pescato il mostro del Garda"

Annuncio in anteprima su facebook per il noto "cacciatore" di pesci record, alla ricerca del leggendario pescegatto del Garda

Un'immmagine dell'anteprima pubblicata su facebook

Potrebbe essere "il pesce gatto più grande di sempre" quello ritrovato dal celebre cacciatore di "mostri d'acqua dolce" Jeremy Wade. Dopo la sua trasmissione culto "River Monster" la nuova serie su Animal Planet, intitolata "Dark Waters" è già un successo. 

Ed è proprio nelle "acque oscure" del Lago di Garda che Jeremy Wade ed il suo team avrebbero pescato un pesce da record, del peso di 120 chili. Il condizionale è d'obbligo perchè la notizia è stata dat in anteprima sulla pagina facebook della trasmissione televisiva.

Ecco l'anteprima di Jaremy Wade su facebook, clicca qui...

"Pensiamo di aver trovato il mostro del Garda", scrive Wade a didascalia di un video con immagini impressionanti. Si sa che il lago, in particolare nella parte meridionale, è l'habitat ideale affinchè alcune specie di pesci possano crescere, a volte a dismisura. Quattro anni fa tra Bardolino e Sirmione, venne pescato un pesce siluro da 80 chili. Questa volta però sembra esserci un nuovo record.

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • "Cavalli pelle e ossa, con gli zoccoli spezzati": la denuncia di Oipa Trentino

I più letti della settimana

  • Nuvole da fantascienza nei cieli di Trento: ecco di cosa si tratta

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Schianto contro un camion sul rettilineo: muore motociclista

Torna su
TrentoToday è in caricamento