A Cimone arriva l'insegnante di gentilezza

Si tratta della maestra della scuola locale Raffaella De Maio

(foto da Army.mil)

Un comune dotato di una 'insegnante di gentilezza'. Accade a Cimone dove dopo la nomina di Rosanna Frizzi come primo 'assessore alla gentilezza' in provincia di Trento, la maestra della scuola elementare locale Raffaella De Maio diventa 'prof di cortesia'.

La maestra insieme alla propria classe ha partecipato all'ultima Giornata nazionale dei Giochi della Gentilezza e ha creato il gioco della Campana della Gratitudine. Il nuovo ruolo sociale, creato dall'associazione Cor et Amor, prevedrà di proporre insieme all'assessore per la gentilezza buone pratiche gentili per rafforzare il benessere delle comunità locali partendo dai bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coranavirus, supermercati presi d'assalto anche in Trentino

  • Un caso di Coronavirus in Alto Adige

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Scuole chiuse per tutta la settimana, stop ai carnevali

Torna su
TrentoToday è in caricamento