Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

E' accaduto al bivacco del Rifugio Papa, sul Pasubio: di giorno la neve si scioglie mentre di notte si forma il ghiaccio

Fermi al bivacco con la  paura  di scendere da dove erano saliti: è accaduto sul Monte Pasubio, al confine tra Trentino e Veneto. A convincere i malcapitati escursionisti a rimanere dov'erano, passando la notte in bivacco, è stato il ghiaccio. 

L'appello è del Soccorso Alpino Veneto, ma potrebbe benissimo applicarsi alle montagne trentine: la differenza tra le temperature diurne e notturne provoca la formazione di lastre di ghiaccio sui sentieri specialmente nei versanti meno esposti al sole. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Salendo al Rifugio Papa per un'esercitazione, i soccorritori si sono infatti imbattuti questo fine settimana in alcuni escursionisti fermi al bivacco, impauriti dal dover affrontare la discesa senza l'opportuna attrezzatura, che sono poi stati scortati a valle in sicurezza - si legge nellcomunicato - Sopra i 1.500/1.600 metri, le calde temperature durante il giorno sciolgono la neve ancora presente, che durante la notte rigela diventando durissima". Indispensabili, dunque, i ramponi ma anche una buona conoscenza del territorio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento