Finti turisti, veri ladri: rubano 3000 euro da un albergo di Folgarida

Si sono finti turisti, in realtà erano "professionisti" in trasferta

Si sono presentati in un hotel di Folgarida fingendosi turisti e dicendo di voler soggiornare per qualche giorno, poi approfittando di un momento di distrazione del personale si sono precipitati alla cassa, l'hanno "ripulita" e sono fuggiti. I fatti risalgono allo scorso febbraio. Il bottino si aggira attorno ai 3000 euro in contannti.

I due, pregiudicati napoletani, non sono rimasti a lungo lontani dalle mani della Giustizia. I carabinieri della Val di Non,dopo aver attentamente analizzato tutti gli indizzi in possesso, tra cui le preziose registrazioni delle telecamere, hanno identificato i responsabili.

Sono così risaliti alle esatte generalità dei responsabili del furto, persone che, come detto, adesso dovranno rispondere
della loro condotta illecita, l’ennesima, dinanzi al Tribunale di Trento. A loro carico è stato richiesto anche il divieto di permanenza nel Comune di Folgarida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casting per un film in Trentino: cercansi comparse dall'aspetto nordico

  • Violenza sessuale, chiuso il bar H/àkka/. Lo staff: "Profondamente feriti, valuteremo se proseguire"

  • Tenta suicidarsi accoltellandosi ma poi 'si pente' e chiama i soccorsi: grave 26enne

  • A Bolzano tornano i voli di linea: Roma, Sicilia, Vienna

  • Coronavirus: chiuse scuole, asili e Università

  • Ragazza aggrappata al parapetto, in piedi in mezzo al ponte Mostizzolo: il salvataggio

Torna su
TrentoToday è in caricamento