Vietato sedersi sulla fontana del Nettuno: pilastri e catene, la proposta della consigliera Loss

Nel dibattito attorno al restauro, non facile, della fontana simbolo della città la consigliera e deputata propone di transennare il monumento

Pilastri e catenelle attorno alla fontana del Nettuno, in piazza Duomo, per scoraggiare le persone a sedersi sui gradini del monumento simbolo della città. La proposta arriva dalla deputata della Lega Martina Loss, che è ancora consigliere comunale, e che si occupò del caso al tempo del presunto atto vandalico, poi rivelatosi un cedimento strutturale, che fece scattare l'allarme per lo stato di deterioramento delle sculture che adornano la fontana. Il Comune promise lavori di restauro, a quanto pare non facili: l'intervento fa progettato con cura viste le delicate condizioni del monumento e la sua collocazione. Nel frattempo, l'idea di Loss è quella di transennare la fontana per evitare possibili danni, anche involontari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Tragico incidente a Pampeago: si schianta fuori pista e muore

  • Incidente al Bus de Vela, traffico bloccato ed ambulanze sul posto

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • Sono in auto, due malviventi sfodano il vetro e puntano pistola e coltello: "Dateci i soldi"

Torna su
TrentoToday è in caricamento