Al via il corso della Provincia (gratis) per chi assiste un familiare anziano non autonomo

Le lezioni si rivolgono ai caregiver e fanno parte del progetto 'CuraInsieme'

Caregiver (da Flickr)

È in partenza Curainsieme, il corso di formazione rivolto alle persone che assistono un familiare anziano non autosufficiente. Organizzato dalla Provincia autonoma di Trento, sarà gratuito e aperto a tutti i caregiver interessati. 

I percorsi fanno parte del progetto CuraInsieme, frutto di una co-progettazione che ha visto impegnati Provincia, Comunità, Apss, Upipa, Consulta per la salute e Fondazione Demarchi. CuraInsieme ha preso avvio lo scorso anno coinvolgendo i caregiver e, più in generale, tutte le persone interessate, in serate informative e di sensibilizzazione proposte sull’intero territorio provinciale. Per info e iscrizioni contattare Fondazione Franco Demarchi, 0461 273639 (nel seguente orario 8.30 – 12.30 / 13.30 – 17.30), andrea.cortelletti@fdemarchi.it, www.trentinosalute.net.

I corsi 2020, che si terranno a Trento, Rovereto e Vallarsa, si propongono di sviluppare le competenze tecniche e organizzative del familiare-caregiver per migliorare la sua capacità di assistenza in modo che possa affiancare e collaborare in maniera più efficace con i professionisti delle cure. Inoltre si vuole offrire un supporto alle famiglie, valorizzando il loro ruolo insostituibile, e contribuire al mantenimento del loro benessere psico-fisico.

“Le persone che curano i propri familiari – spiega Stefania Segnana, assessore provinciale alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia – sono una risorsa preziosa, fondamentale anche alla luce del contesto odierno, nel quale dobbiamo fare i conti con il progressivo invecchiamento della popolazione e con l’aumento delle malattie croniche. I caregiver vanno sostenuti e affiancati, anche attraverso la valorizzazione di altre risorse presenti nelle comunità, come l’associazionismo e le reti sociali”.

Nei corsi saranno ripresi e approfonditi gli argomenti trattati nelle serate informative. Per ogni corso sono previsti 9 incontri di 2 ore ciascuno (di cui due laboratori presso le RSA) a cadenza settimanale. A supporto dei partecipanti saranno resi disponibili dei moduli on-line che anticipano i temi che saranno poi trattati e sviluppati negli incontri in aula. Inoltre proseguiranno anche nel 2020 le serate di informazione e sensibilizzazione. 

Il calendario degli incontri

Comune di Trento (ore 17.30)
Luogo: Fondazione Franco Demarchi, piazza S Maria Maggiore 7
Modalità: il corso verrà attivato con un numero minimo di 14 iscritti e fino ad un massimo di 25 posti. Iscrizione obbligatoria entro il 31 gennaio

Date:

19-26 febbraio
4-11 marzo
18 -25 marzo – laboratori presso la RSA S. Bartolomeo – APSP Civica di Trento
1-8-15 aprile

Comune di Rovereto (ore 17.00)
Luogo: Comune Via Pasqui,10 Sala riunioni 3° piano
Modalità: il corso verrà attivato con un numero minimo di 14 iscritti e fino ad un massimo di 25 posti. Iscrizione obbligatoria entro il 31 gennaio
Date:

20-27 febbraio
5-12 marzo
19-26 marzo – laboratori presso la RSA M. Kolbe di Borgo Sacco di Rovereto –APSP Vannetti
2-9-16 aprile

Comune di Vallarsa (ore 18):
Luogo: APSP don Giuseppe Cumer frazione Corte n 1
Modalità: il corso verrà attivato con un numero minimo di 10 iscritti e fino ad un massimo di 25 posti. Iscrizione obbligatoria entro il 15 febbraio 2020
Date:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

10-17-24-31 marzo
7-14 aprile – laboratori presso l’APSP Cumer
21-28 aprile
5 maggio
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frecce Tricolori sui cieli di Trento: ecco quando vederle

  • Frecce Tricolori sopra Trento: quando vederle

  • L'orso e il ragazzo, la Provincia: "Il video è vero, comportamento esemplare"

  • Tentano di entrare in Italia illegalmente. l'Austria non li riprende, portati in Questura a Bolzano

  • Aumentano i contagi, 3 decessi. Fugatti: "Riapriremo gli asili l'8 giugno"

  • Bar troppo affollato: multa da 1.200 euro ai gestori

Torna su
TrentoToday è in caricamento