Censimento: chi non ha compilato il modulo dovrà attendere un operatore

Dal 12 dicembre chi ha ricevuto il modulo per il censimento, ma non l'ha ancora compilato, dovrà attendere che un operatore passi a casa

Proseguono fino al 20 dicembre le operazioni di recupero dei questionari mancanti relativi al Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, tramite i quali si raccolgono alcuni dati riferiti alle famiglie abitualmente dimoranti nel Comune di Trento.
A partire dal 12 dicembre, le famiglie facenti parte del campione e invitate alla compilazione tramite lettera inviata da ISTAT, non potranno più compilare autonomamente il questionario on-line, ma dovranno attendere a casa il passaggio dei rilevatori incaricati dal comune oppure potranno recarsi presso il Centro comunale di rilevazione, sito in via Alfieri, 6 – I piano, che rimane a disposizione dei cittadini per compilare i questionari.
Gli orari di apertura sono i seguenti:
lunedì, martedì e mercoledì dalle 8:00 alle 14:00
giovedì dalle 8:00 alle 16:00
venerdì dalle 8:00 alle 12:00
Al di fuori degli orari di apertura, è possibile fissare un appuntamento (tel. 046184339).
Gli operatori restano comunque a disposizione anche telefonicamente, contattando il numero 0461 884339 oppure possono essere contattati tramite e-mail, all'indirizzo ufficio_studistatisitca@comune.trento.it .

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • A22 da "bollino nero": code da Bressanone ad Affi

  • Val Daone: 15 mucche spaventate dal temporale cadono in un dirupo

I più letti della settimana

  • Jovanotti arriva a Plan De Corones: "Il concerto deve finire alle 20.30, venite presto"

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Jovanotti a Plan De Corones: la pioggia non ferma la festa

  • Fermati con 33 chili di funghi nell'auto: multa da 1.000 euro per quattro turisti

  • Jovanotti a Plan De Corones, la Provincia vieta di andarci a piedi o in bici

  • Prende a martellate marito e figlia poi telefona alla Polizia: "Li ho uccisi io"

Torna su
TrentoToday è in caricamento