Un altro crollo dal cavalcavia di Levico: in attesa dei lavori arriva la rete

Secondo caso in poco più di un mese, questa volta è stata colpita un'auto. Nei prossimi giorni sarà posizionata una rete di contenimento

L'intervento del 30 dicembre scorso al cavalcavia

Un altro crollo di materiale dal cavalcavia di Levico. Questa volta è stata colpita un'auto, la persona alla guida fortunatamente è riuscita a tenere il controllo del volante ed è rimasta illesa. Dopo il distacco di calcinacci del 30 dicembre scorso dunque un altro caso: il punto è sempre lo stesso, la provinciale 1 che passa sotto al cavalcavia della Valsugana, alle porte di Levico.

Il cavlcavia sarà oggetto di lavori di ripristino, già annunciati dalla Provincia, per la prossima primavera. Ma nell'attesa, come s'è visto, dal ponte continuano a staccarsi calcinacci e pezzi di cemento, che potrebbero rivelarsi molto pericolosi. Nei prossimi giorni sarà posizionata una rete di contenimento. 

"Il monitoraggio su questa struttura è costante già da tempo - si legge inn una nota della Provincia - si tratta di scrostamenti dovuti alle variazioni di temperature che trasformano l'acqua in ghiaccio. Il progetto esecutivo prevede il rifacimento di entrambi i cordoli laterali in cemento armato. Non c'è nessun allarme per la tenuta strutturale del ponte".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • in attesa che crolli?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trio di ladri in carcere: per spostarsi prendevano il taxi

  • Attualità

    Disco orario a pile per essere sempre in regola: la Polizia Locale scopre il trucco

  • Cronaca

    Ha una malattia genetica rara, studia a Trento per trovare le cure: la storia di Emma

  • Green

    Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

I più letti della settimana

  • Trentino: mentre si parla di lupi e orsi rispunta anche la lince

  • Incidente mortale sulla A22

  • Incidente mortale a Mezzolombardo: la vittima è Devis Battan

  • Trovano un bancomat e si danno a spese pazze: denunciati tre minorenni

  • Schianto sulla A22: muore Marco Festi, manager originario di Isera

  • Due bambine investite da un'auto a Canezza

Torna su
TrentoToday è in caricamento