Capodanno capovolto: anche quest'anno tanti volontari insieme a chi non ha casa

Tanti volontari insieme alle persone senza dimora della città per fare festa nell'ultima notte dell'anno

foto: vitatrentina.it

Anche quest'anno tanti volontari hanno dato la propria disponibilità per un Capodanno particolare: non mancherà la voglia di far festa, l'atmosfera gioiosa tipica dell'ultima notte dell'anno, e tante persone sconosciute con cui fare amicizia. La particolarità sta nel fatto che gli invitati, oltre ai volontari, sono le  persone senza dimora di Trento.

La Diocesi si prepara infatti a festeggiare, per l'ottavo anno, il Capodanno capovolto, un'iniziativa che vede tanti volontari, giovani e non, al fianco di chi magari non saprebbe dove andare la sera di Capodanno. Una cena insieme, gli auguri a mezzanotte nelle strutture di accoglienza della città, e poi alle due del mattino tutti liberi di andare a dormire... o continuare a festeggiare. 

Ognuno si metterà in gioco secondo le proprie capacità: c'è chi porterà una chitarra, chi ci metterà la voce, o semplicemente la voglia di ascoltare, di servire un pasto caldo, di fare festa. Un'iniziativa che anche quest'anno, come da otto anni a questa parte, ha incontrato la disponibilità di tante persone per un Capodanno da ricordare. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Convegno "Uomini e donne": la polizia carica i contestatori

  • Politica

    Anche a Trento i manifesti che celebrano il centenario del Fascismo

  • Attualità

    Santa Maria e piazzetta del Conservatorio: le guardie armate arrivano a giugno

  • Cronaca

    Colpito da un albero mentre taglia la legna: grave 80enne di Molveno

I più letti della settimana

  • Giornata Mondiale della Sindrome di Down: ecco cosa significano i "calzini spaiati"

  • Tragedia a Vezzano: muore investito dal suo camion

  • A Trento quasi una famiglia su due è composta da una sola persona

  • Valsugana: centrato dall'auto al bivio di Levico, muore motociclista

  • Sbranò un bimbo, ora è stata rieducata e adottata: una seconda vita per Asia

  • Medico opera la moglie senza autorizzazione: condannato per falso

Torna su
TrentoToday è in caricamento