Camoscio "perso" sulla strada Ponale: recuperato dai Vigili del Fuoco

Recuperato dai volontari di Riva e rilasciato nel suo habitat naturale

E' arrivato perfino un camoscio alla riapertura della strada Ponale, il sentiero panoramico sul Garda riaperto nel weekend dopo i lavori di sicurezza. Scherzi a parte, l'animale si è ritrovato sperso sul sentiero, centinaia di metri più in basso rispetto alla normale quota che caratterizza l'habitat naturale della sua specie.

Qualche passante, vedendo il camoscio in difficoltà, ha chiamato i Vigili del Fuoco di Riva del Garda, che sono prontamente intervenuti per soccorrerlo. L'animale è stato recuperato, non senza difficoltà, e rilasciato in una zona normalmente frequentata da branchi della sua specie. 

Potrebbe interessarti

  • Trento, il cielo coperto di nuvole a bolle: ecco perché è successo

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

I più letti della settimana

  • Incidente mortale con la moto a Dimaro

  • Aereo perde contatto radio: inseguito da un caccia nei cieli del Garda

  • Suv va a fuoco in Autogrill, i proprietari: "Dentro avevamo valigetta con 9mila euro ed è sparita"

  • Passo Gavia aperto: tra muri di neve e la strada che sembra un fiume

  • Falena gigante sul balcone di casa: ecco la foto di una nostra lettrice

  • Troppi incidenti in moto: in arrivo i 60 km/h sui passi dolomitici

Torna su
TrentoToday è in caricamento