Bonnie, la cagnolina scappata per i botti di Capodanno e ritrovata due mesi dopo

Scappata la notte di capodanno, tornata a casa oggi, 11 marzo: protagonista la cagnolina di una coppia di Riva del Garda

Bonnie, è tornata a casa dopo più di due mesi

Era scappata spaventata dai botti di Capodanno. E' stata trovata quasi due mesi e mezzo dopo. E' l'incredibile storia di Bonnie, la cagnolina smarrita nella zona dell'Alto Garda il 31 dicembre 2018.

I padroni avevano subito lanciato un appello rivolto a chiunque avesse informazioni. Appello ripreso dalla LAV Trentino e diffuso tra le province di Trento e Brescia. I padroni infatti sono di Riva del Garda, ma si trovavano a Gargnano, sul lago di Garda, al confine tra le due regioni, quando Bonnie si è allontanata.

Le speranze sembravano ridotte a zero, ma, si dice, che la speranza è l'ultima a morire. E così oggi, 11 marzo 2019, la LAV del Trentino ha pubblicato nuovamente la foto di Bonnie, questa volta con la bella, incredibile, notizia: è stata trovata, dimagrita e stanca, ma è tornata a casa.
 

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

  • Moto, controlli della Polizia Locale: sorpreso in paese a 100 km/h

I più letti della settimana

  • Disperso nel lago di Garda, torna all'albergo dopo tre giorni

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • L'orso M49 è sulla Marzola, la montagna sopra Trento

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento