Mezzi pubblici, novità per le bici pieghevoli: il trasporto sarà gratis

Una convenzione con l’Università di Trento confermerà invece il sistema in vigore per gli studenti universitari

Bici pieghevole (da Wikipedia)

Le biciclette pieghevoli potranno essere trasportate a costo zero su treni e autobus della provincia di Trento. Questa la novità introdotta nel provvedimento con cui la Giunta provinciale, guidata da Maurizio Fugatti, ha aggiornato il sistema tariffario dei trasporti locali.

Il trasporto sarà quindi gratuito purché le bici siano piegate e a condizione che bus e treni siano del servizio extraurbano, con bagagliera e con origine e destinazione nella provincia di Trento. La gratuità del trasporto viene approvata recependo la richiesta dalla Federazione italiana della bicicletta.

Studenti universitari

La Provincia ha inoltre siglato una convenzione con l’Università di Trento per confermare il sistema in vigore per gli studenti universitari, che continueranno a pagare 50 euro all’anno per muoversi sui mezzi pubblici provinciali, facendo come sempre il versamento all’Ateneo. Il resto del costo da versare a Trentino Trasporti, per un totale di 1,8 milioni all’anno, mentre fin’ora era di 1,6 milioni, sarà a carico dell’Università. Questo sistema ha già portato gli abbonati universitari da 7000 a 10.500, metà dei quali caricano l’abbonamento su smartphone mediante la App “Open Move”, che continuerà ad essere utilizzabile.

Il provvedimento adottato lunedì infine conferma  le giornate di libera circolazione nel territorio dell’Euregio, secondo il seguente calendario: il 21 settembre 2019 e il 12 ottobre 2019. Maggiori informazioni su: www.trasporti.provincia.tn.it

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campitello di Fassa, ha un infarto al mercatino di Natale: in prognosi riservata

  • Treni, dopo il diretto per Milano arriva anche il Bolzano-Vienna

  • Krampus "violenti" a Vipiteno? E' una tradizione, ma la fake news fa il giro del web

  • Luci soffuse e radio spenta, così un barbiere di Rovereto taglia i capelli ai bimbi autistici

  • Incidente mortale sulla A22: furgone contro un camion

  • Lo spettacolo della 'galaverna' in Valsugana

Torna su
TrentoToday è in caricamento