Tangenziale a rilento: A22 gratis per un anno

Autostrada gratuita tra i caselli nord e sud di Trento, ma solo in certe fasce orarie e con un telepass che va richiesto all'Autobrenenro

I lavori in tangenziale rallentano il traffico nelle ore di punta: i pendolari potranno usare l'autostrada gratis. Questa la misura messa in campo dalla Provincia per compensare i disagi causati dal lungo cantiere per la realizzazione del nuovo svincolo a Campotrentino, che collegherà la tangenziale con via delle Bettine dove, tra le altre cose, sorge la sede della Federazione provinciale degli allevatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco il modulo per avere il telepass

La A22 sarà dunque gratuita per chi si muoverà tra i caselli di Trento Nord e Trento Sud, e viceversa, dalle 6 alle 9 del mattino e dalle 17 alle 20, ma solamente a chi farà richiesta di un apposito telepass agli uffici della società Autobrennero. La gratuità scatterà il 1° novembre 2019 e durerà un anno. Si tratta di una sperimentazione, dettata dalla contingenza dei lavori, di cui si parla da molti anni ed è facile immaginare che se l'esperienza sarà positiva l'iniziativa potrà essere prorogata. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Si tuffa dal pedalò e non riemerge: muore annegato a soli 21 anni

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Cade con la carrozzina nel torrente e muore

  • Bonus vacanze per chi rimane in Trentino

Torna su
TrentoToday è in caricamento