Asili nido e scuole materne: 10 giorni di tempo per adeguarsi all'ordinanza

La riapertura dei servizi all'infanzia ora è ufficiale: l'8 giugno riapriranno nidi e materne, ma manca ancora l'ultima parola sulle linee guida

"Se riapriamo gli asili, e lo facciamo prima di altri, è perchè pensiamo al mondo del lavoro". Con queste parole il presidente della Provincia autonoma di Trento ha comunicato l'ufficialità di quanto annunciato già la scorsa settimana: in Trentino a partire dall'8 giugno riapriranno asili nido e scuole materne. Lo prevede un'ordinanza del governatore, firmata lunedì 1 giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le strutture, private e pubbliche, di servizi all'infanzia nella fascia 0-6 anni, avranno 10 giorni di tempo per adeguarsi all'ordinanza. Non si tratta, infatti, di una possibilità come è stato per bar, ristoranti e negozi. Riaprire, in questo caso, è un obbligo. La Giunta, però, deve ancora adottare con apposita delibera le "linee di indirizzo per la tutela della salute e della sicurezza", sulla base delle quali sarà modellata l'attività nei nidi e nelle materne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'orso si avvicina all'escursionista e lo segue: l'incontro è avvenuto in Val di Non

  • Dramma in montagna: ricercatore dell'Università di Trento cade in un crepaccio

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Allerta meteo in Trentino: in arrivo nubifragi e grandine

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

Torna su
TrentoToday è in caricamento