A Lavis un'area sosta camion per contrastare il "parcheggio selvaggio"

E' stata realizzata in pochi mesi l'area sosta per autisti lunngoo la statale 12: all'interno docce, lavanderia ed anche un bar aperto a tutti

E' aperta ed operativa l'area sosta per mezzi pesanti realizzata a Lavis da Trentino Sviluppo. Ilpiazzale, di proprietà dellasocietà, di 3.300 metri  quadrati è stato trasformato in pochi mesi in un'"isola" a disposizione  dei tanti camionisti che transitano lungo l'asse  del Brennero.

"Un’esigenza avanzata dal Comune di Lavis e nata anche per contrastare il «parcheggio selvaggio» di mezzi pesanti a bordo strada, lungo la viabilità che attraversa la zona, densamente popolata da realtà produttive e capannoni industriali" si legge in una nota della Provincia.

Oltre ai 15 parcheggi per autoarticolati l'area comprende anche toilette, docce, lavanderia a gettone, un’area relax e l’erogazione con distributori di snack e bevande. Ci sarà però anche un bar, funzionante in orario diurno, aperto a tutta la cittadinanza. Il costo dell'opera è di 855 mila euro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Trento usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cultura

    Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Attualità

    Abbattuti i due grandi alberi di piazza Lodron

  • Cronaca

    Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Scuola

    Nuova maturità, gli studenti: "Non siamo cavie". Piazza Venezia bloccata

I più letti della settimana

  • Mancano autisti, Uil: "Contributo ai giovani per le patenti di camion e autobus"

  • Camion rimane "sospeso" sul terrapieno: autista miracolato

  • Carnevale 2019: tutte le feste in Trentino

  • Riprendeva i bambini al parco: orrore in Val Rendena, arrestato un 40enne insospettabile

  • Bloccati al bivacco, trovano il ghiaccio e non riescono più a scendere

  • Gioia e Ginevra morte sulla A22, la madre a processo per omicidio stradale

Torna su
TrentoToday è in caricamento